Informazione di servizio: Proloco D.O.L. chiuso mercoledì 1 novembre

Proloco DolProloco Dol, in via Domenico Panaroli 35 a Roma, è aperto dal lunedì al sabato dalla mattino fino a mezzanotte con domenica giorno di chiusura. In questa settimana resteremo chiusi per la festività del 1 novembre (mercoledì).

Torneremo con voi giovedì 2 novembre dal mattino fino ad ora di cena con i nostri prodotti enogastronomici di alta qualità e dalle ore 20:00 vi aspettiamo per l’evento del giovedì con i “Produttori di Origine Laziale.

Inoltre da sabato 4 a lunedì 6 novembre, saremo ad EXCELLENCE 2017! Tre intere giornate all’interno di un vero e proprio salotto del gusto, ci vediamo a partire da sabato allo Spazio Eventi Tirso, in via Tirso 14

Per rimanere in contatto con noi seguiteci sulle nostre pagine Facebook

Exellence

Annunci

Buone Feste da Proloco DOL !!

dol-natale

Proloco Dol vi augura Buone Feste!

In queste giornate di – speriamo! – relax noi saremo qui ad aspettarvi, per coccolarvi con le nostre bontà. Potete raggiungerci con facilità in via Domenico Panaroli n°35 grazie alla Metro C e al vicino parcheggio gratuito. Vi ricordiamo la chiusura di lunedì 26 dicembre.

Apre ProLoco DOL ! Domenica 10 Novembre a via Panaroli 35 Centocelle

prolocoDOL

Domenica ci siamo! Apre Pro Loco DOL! Vi aspettiamo sempre a via Domenico Panaroli a Centocelle, ma al numero 35. Si inaugura alle 16:30!!! Ecco il nostro evento Facebook.

Foto: Simone Panattoni “A ProLoco D.O.L. tutto procede secondo i piani. Domenica scale, attrezzi, polvere e vestiti sporchi saranno solo un piacevolissimo ricordo.”

Ma il Pecorino Cenerino lo conoscete?! Tra i ricnoscimenti anche il “miglior formaggio del Lazio”

Il Pecorino Cenerino è originale della Tuscia, Premio “miglior formaggio della regione Lazio 2006”. Il nome nasce dal fatto  che l’affinamento avviene nella cenere del faggio!

Ma eccovi una bella descrizione (presa dal nostro Catalogo)! Altrimenti potete approfondire sull‘arsial e su percorsi enogastronomici.

Formaggio ovino a pasta dura che, dopo un attento processo produttivo, nel ripetto della tradizione casearia locale, viene stagionato in locale asciutto per un periodo minimo di 12 mesi. La peculiarità di questo prodotto è data dai trattamenti manuali (massaggi) a cui è sottoposto, con olio e cenere di camino, subito dopo i primi 40-45 giorni di stagionatura. Il colore della pasta è giallo paglierino e la crosta è rugosa, asciutta e oleata. La stagionatura può protrarsi anche oltre i 100 giorni, e il sapore va dal leggermente salato al piccante. Questo prodotto è inserito nell’elenco ufficiale dei prodotti tradizionali della regione Lazio.

Per chiedere dal vivo qualche info o venirlo ad assaggiare vieni da DOL a Centocelle o a Il Territorio al quartiere africano!