Da D.O.L. arrivano i Gassettoni Famiglia

Da Proloco D.O.L. arrivano i Gassettoni Famiglia, il meglio della carne e dei formaggi a km 0 da consumare a casa.

Per farvi assaporare il meglio dei prodotti a marchio D.O.L. abbiamo creato tre proposte di carne e formaggio Nobile da ritirare direttamente in negozio in via Domenico Panaroli 35 dalle ore 16.00 in poi del mercoledì di ogni settimana.

Le proposte pensate per voi sono:

• FORMAGGIO NOBILE – contiene una selezione di formaggi di Latte Nobile che ogni giorno produciamo nel caseificio Cibo Agricolo Libero all’interno del carcere femminile di Rebibbia (Prezzo 25€)
• PREPARATI DI CARNE NOBILE (disponibile anche in versione GLUTEN FREE) – contiene hamburger, polpette, fettine e tanto altro, provenienti solo da allevamenti che hanno prodotto Latte Nobile (Prezzo 30€)
• CARNE E FORMAGGIO – contiene una selezione di Formaggio e Carne Nobile (Prezzo 35€)

Potrete prenotare il vostro Gassettone inviandoci una mail all’indirizzo dol@dioriginelaziale.it oppure telefonandoci al numero 06/24300765 entro il lunedì alle ore 19.00, il ritiro come vi ricordiamo avverrà presso il nostro negozio in via D. Panaroli.

Tutti nostri formaggi provengono solo da Latte Nobile e sono prodotti nel nostro caseificio di Cibo Agricolo Libero, così come la nostra carne proviene solo da allevamenti controllati che hanno prodotto Latte Nobile.

Se desiderate scegliere in dettaglio altri prodotti della nostra selezione venite a trovarci in negozio e potrete spaziare dai salumi più particolari come il prosciutto di Bassiano, il Prosciutto di Magalitza oppure il Nero Lucano, sino ai formaggi più sfiziosi come il Conciato di San Vittore. Sfogliate il nostro catalogo online QUI .

Vi aspettiamo per i vostri Gassettoni Famiglia!

 

Annunci

Comunicazione di servizio: Proloco Dol resterà chiusa per la pausa estiva dal 6 al 27 agosto

Informiamo che Proloco Dol sarà chiusa per pausa estiva a partire da domenica 6 agosto fino a domenica 27 compresa. Sabato 5 agosto l’apertura sarà limitata a metà giornata.

Dunque se volete ancora gustare qualche rarità laziale, o assicurarvela per assaporarla o regalarla in occasione di Ferragosto approfittate di oggi e domani (dal mattino fino a …mezzanotte!) e della mattinata di sabato.

E poi …ci rivediamo lunedì 28 agosto con la nostra enogastronomia di altissima qualità e a filiera corta con prodotti quali il conciato di San Vittore, il prosciutto di Bassiano, le lenticchie di Onano, la nostra ottima pizza romana (la sera) e tanto altro ancora, tutto rigorosamente di origine laziale!

A presto e un buon Ferragosto a tutte e tutti!

Cibo Agricolo Libero: utile, etico e buono!!

Lotta allo Spreco può voler dire anche saper Scegliere la Qualità: sostituire i miei consumi “superflui” e compulsivi con altri “migliori” perchè hanno ricadute positive su me (singolo consumatore) e sulla comunità.

Questa è l’idea di Nonsprecare.it, un sito che vuole “aiutare a risparmiare”. Ma non con l’occhio al ribasso o al discount (l’approccio più comune, potremmo dire strettamente legato al mio-portafoglio-oggi), bensì promuovendo la conoscenza di stili di vita che salvaguardano le risorse di tutti e di ciascuno e che possono alimentare concretamente una nuova crescita economica, equilibrata e sana.

in quest’ottica, qualche giorno fa Nonsprecare.it ha dedicato un approfondimento a Cibo Agricolo Libero , il caseificio nato nel carcere femminile di Rebibbia.

Il progetto, realizzato grazie alla collaborazione della direzione di Rebibbia, è stato possibile grazie all’impegno della onlus “A Roma Insieme” e di Vincenzo Mancino, nome importante della “gastronomia d’autore” laziale con il suo ristorante Proloco Dol (che sta per “Di Origine Laziale”) di Centocelle, a Roma. Inizialmente il progetto si doveva chiamare “Cibo Libero”, ma poi i promotori hanno pensato di inserire “Agricolo” per differenziare la loro produzione da quella industriale. In questo modo viene esaltata la filiera corta, certificata e certa di questi formaggi.

Una realtà economica vincente sotto tutti i punti di vista: la qualità del prodotto, realizzato con metodo artigianale e a base di latte biologico crudo, e il circuito economico virtuoso che crea, fatto di detenute che possono formarsi a un mestiere e praticarlo. Il valore etico del progetto è sottolineato nell’articolo:

L’iniziativa nasce dalla convinzione che le donne detenute, così come gli uomini, hanno bisogno assolutamente di un’occupazione che le tiri fuori dalle celle, e che dia dignità al loro tempo sottratto alla libertà.

Ringraziamo Nonsprecare.it e ricordiamo che è sempre possibile assaggiare la bontà di questi formaggi “etici” presso D.O.L. in Via Domenico Panaroli, 35 – Centocelle (Roma!).