#8marzo: “la DOL” con Cibo Agricolo Libero festeggia insieme alle donne del carcere di Rebibbia

Cibo Agricolo Libero | Proloco DolIl progetto del caseficio “Cibo Agricolo Libero” nasce all’interno del carcere di Rebibbia, sezione femminile.

Noi della Proloco DOL abbiamo tentato a nostro modo di entrare in contatto con le detenute dando vita alla realizzazione di un caseificio che abbiamo chiamato “cibo agricolo libero”.
Pochi sanno che all’interno della sezione femminile di rebibbia c’è una vasta parte di terreno coltivata con metodo biologico e allevamenti di animali come pecore, conigli, polli e tacchini. In questo contesto in cui le mura di recinzione sembrano lontane, è diventata realtà il nostro progetto di caseificio. In questa vera e propria azienda agricola lavorano già 18 donne e con l’ apertura del caseificio hanno trovato un impiego retribuito altre 4 donne.

Per saperne di più:

In più questa sera siamo lieti di pubblicizzare l’anteprima del film “Terra Terra“,  il campo di grano rubato al carcere. Storie di impegno, di voglia di riscatto, di futuro e libertà che prende forma grazie alla terra e alle mani di chi ci crede, ogni giorno.

Alle 18, al MAXXI (Roma).

Terra Terra | MaXXI

Advertisements