La periferia è il centro del Gusto! #SuccedeaCentocelle

periferia centro

È la Centocelle di Pasolini, che racconta il Pigneto degli anni ’60, quella “corona di spine che cinge la città di Dio”, la Centocelle di tutto il Neorealismo italiano, set cinematografico per Rossellini, De Sica, Alberto Sordi.

Ed è:

La Centocelle di Vincenzo Mancino di “Proloco Dol”, che si è fatto adottare da questo quartiere in cambio della vasta offerta di eccellenze laziali.

Dal Gambero Rosso il post sull’iniziativa a cui Proloco Dol ha partecipato per sottolineare un percorso coerente, intrapreso da tempo, di attenzione alla qualità dei prodotti enogastronomici, alla filiera corta, al territorio (e per il territorio!). Un percorso oggi condiviso da tante realtà che hanno trasformato il quartiere romano di Centocelle, da periferia a centro romano del gusto!

Il progetto D.O.L. (Di Origine Laziale, ovvero la passione per la ricerca e la scoperta di prodotti e vere rarità eno-gastronomiche, ricchezze del Lazio) e Proloco Dol nasce a Centocelle, un luogo che abbiamo raccontato e di cui, con orgoglio, siamo narrazione!

Una selezione dei post su Centocelle:

Scopri tutti i nostri articoli su Centocelle!

Per venirci a trovare? Proloco Dol: la “Bottega del gusto Di Origine Laziale” è a Roma, in via Domenico Panaroli 35, da sempre a Centocelle.

 

Fonte immagine: Gambero Rosso
Annunci