Al via progetto “Cenerone”: Roma contro i mozziconi di sigaretta

cenerone-progeto-romaMai più mozziconi di sigaretta a Roma. Con la collocazione di oltre 160 contenitori realizzati in cartone e alluminio riciclati lungo due delle strade a più alta densità commerciale della Capitale, Ama, insieme con Cial e Comieco, dichiara guerra all’inquinamento da cicca di sigaretta, nocive e pericolose per l’ambiente.

Basti pensare che questi rifiuti rappresentano una percentuale non irrilevante del totale delle aree urbane insieme a cellophane e carta. Dai dati divulgati, si stima che la sola città di Roma produca giornalmente 18 milioni di “cicche”, attestandosi al 9-10% della media nazionale.

La difficoltà di rimozione correlata a questi rifiuto che si collocano tra i sampietrini, negli angoli più stretti dei marciapiedi e nei pressi delle caditoie, è un ulteriore aggravante della loro raccolta.

Terminerà il 23 dicembre il progetto sperimentale “Cenerone” per sensibilizzare i cittadini sui danni arrecati all’ambiente dai mozziconi di sigaretta abbandonati che in questa prima fase interesserà due strade “commerciali” della città, via Ugo Ojetti nel quartiere Talenti e viale Europa all’Eur.

Il “Cenerone” Ama, il contenitore realizzato con cartone e alluminio riciclati, è affidato in comodato d’uso agli esercenti coinvolti, che si occuperanno di custodirlo e gestirne la vuotatura.

Associato all’iniziativa una campagna di informazione gestita attraverso la collocazione di gazebo nelle strade interessate dal progetto. E per chi visiterà i punti informativi in omaggio anche il “Mozzichino”, un posacenere portatile, poco più grande di un comune accendino, utilizzando il quale i fumatori potranno contribuire al rispetto per l’ambiente.

Articolo su Low Impact: http://info.lowimpact.it/it/contenuti/novita-dalle-pa/31-default/188-al-via-progetto-cenerone-roma-contro-i-mozziconi-di-sigaretta.html

Annunci