Dicono di DOL: Il Gambero Rosso – Marzo 2006 – Il gusto va in periferia

Parlando con alcuni amici vengono in mente ricordi del passato. Anche alcune interviste o articoli ove si parla di noi. E ci piace riproporveli… con questa nuova categoria: Dicono di DOL!

Il Gambero Rosso – Marzo 2006 – Il gusto va in periferia

Sempre di più ristoranti e botteghe del gusto scelgono la periferia piuttosto che il pieno centro: affitti più bassi e un risparmio che consente di investire sulla qualità dei prodotti. E poi è più facile stabilire un filo più diretto con la campagna. Si può anche leggere in questa chiave la nascita di DOL (Di Origine Laziale) nella zona di Centocelle a Roma (via Domenico Panaroli, 6). Se non fosse che DOL è anche qualcosa di più.
Il Centro Polifunzionale seleziona infatti direttamente sul territorio laziale aziende e prodotti (tutti rigorosamente della Regione: 314 prodotti tradizionali, 13 tipici Dop, Igp e Stg, 27 vini Doc e 4 Igt) trasformandosi in canale di distribuzione diretta sul mercato romano. Ma oltre alla vendita diretta, DOL si rivolge ai gruppi di acquisto e al servizio della ristorazione anche nella ricerca dei prodotti più difficili da conoscere e da raggiungere.
Una distribuzione per così dire “equa”, in sostegno questa volta di piccole realtà produttive regionali che da sole non sarebbero in grado di proporre i loro prodotti al di fuori dell’ambito locale. La possibilità di realizzare gruppi di acquisto con un ricarico minimo sul prezzo all’origine (10/20%) e la distribuzione diretta permettono inoltre di portare i prodotti laziali di qualità nel cuore di una zona popolare come Centocelle a prezzi assolutamente concorrenziali.
Favorire l’incontro tra consumatori e gli artigiani dell’enogastronomia è un modo per fare cultura enogastronomica anche in aree metropolitane periferiche, sfatando il luogo comune che i prodotti tipici di qualità debbano necessariamente essere appannaggio delle classi più abbienti.

Annunci