Scatti di gusto… immortala il sapore di essere DOL

dol-roma-vincenzo-mancino-G Non possiamo non dirvi di gustarvi questo articolo di scatti di gusto… ove di parla di DOL e di Vincenzo… il salvatore dei sapori del Lazio! E le foto… son proprio fighe!

Vincenzo Mancino qualcuno lo vorrebbe fare santo gastronomo a 34 anni. Non subito, anche considerati i trascorsi poco ortodossi con l’occupazione di un casale in cui muove i primi passi lavorando alla Biosteria Saltatempo. La santificazione la chiede Gabriele Bonci, noto “pizzaiolo” romano, che ormai lo chiama Salvatore. Perché Vincenzo/Salvatore ha salvato un formaggio che rischiava l’estinzione: il Conciato didol-roma-idee San Vittore. Quella forma di formaggio su cui lo vedete poggiato nella foto qui sopra. Così, il giovane pizzicagnolo di Centocelle si è ritagliato un importante spazio nella gastronomia d’autore aprendo nel 2005 D.O.L. che vuol dire semplicemente di origine laziale. Una bottega che propone solo prodotti del territorio, insomma.  LEGGI TUTTO : http://www.scattidigusto.it/2010/07/13/come-fare-la-spesa-dei-formaggi-a-roma-da-dol/

per tutto il resto c’è DOL

Annunci

One thought on “Scatti di gusto… immortala il sapore di essere DOL

  1. Pingback: Scatti di gusto… immortala il sapore di essere DOL « Minimoimpatto.com: le pratiche ecosostenibili

I commenti sono chiusi.